www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Zinzi: “Consiglio regionale come la Corea del Nord, vietato formulare proposte”

“In Campania sembra di stare nella Corea del Nord. Nel regno governato da Kim Jong-un è proibito ridere, in Consiglio regionale è proibito formulare proposte per migliorare, tanto nella tempistica quanto nel contenuto, un testo importante”. Una provocazione, quella del capogruppo Lega Campania, Gianpiero Zinzi, fatta in Aula durante il suo intervento a margine dell’approvazione della Legge di Stabilità regionale 2022-2024.

“Nel momento più difficile per l’economia campana la maggioranza di De Luca – spiega Zinzi – ha deciso di aumentare le tasse, perdendo tra l’altro l’occasione di condividere una strategia comune per scongiurare questa ipotesi. Sarebbe bastato cominciare a tagliare sprechi e spese inutili per lanciare un segnale, invece la maggioranza ha deciso di mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Insomma, niente di nuovo dal centrosinistra”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie