www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Varato il nuovo DPCM

Restrizioni valide fino al 24 novembre

Roma – Il tanto atteso DPCM, ha visto finalmente la luce. È stato davvero un lungo travaglio, alla fine a prevalere, dopo il serrato e lungo confronto tra la Conferenza Stato Regioni, da una parte, il Presidente del Consiglio Conte coadiuvato dai ministri della Salute, Speranza, e degli Affari Regionali, Boccia, che hanno tenuto conto anche dei suggerimenti arrivati dal Comitato Tecnico Scientifico, è prevalsa la linea governativa.

Il nuovo decreto prevede fondamentalmente alcune raccomandazioni e alcuni divieti che saranno in vigore da lunedi 26 ottobre fino al 24 novembre. Di seguito, per comodità di voi lettori. riportiamo una sintesi schematica di quanto previsto.

Raccomandazioni:

  1. Evitare gli spostamenti, sia con i mezzi pubblici che con quelli privati, se non strettamente necessario (motivi di lavoro o di salute)
  2. Abitazioni private (fortemente sconsigliato accogliere persone diverse dai conviventi, se non per motivi lavorativi o di urgenza).

Palestre. Piscine, teatri, cinema (h24).

Si allo Sport (professionistico e dilettantistico).

Impianti sciistici (si solo per professionisti per gli allenamenti).

Bar e ristoranti chiusi dopo le 18, aperti domenica e festività (si all’asporto anche dopo le 18).

Dopo le ore 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e in quelli aperti al pubblico. Sale cinematografiche, parchi tematici e di divertimento. Sale bingo, Sale giochi, Sale scommesse e Casinò.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie