www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Taekwondo, campionati Italiani. Zimmermann 1° posto, medaglia d’oro e 5° titolo di campione italiano consecutivo

Gli atleti casertani guidati dal Maestro Fusco hanno conquistato ben 4 medaglie, facendo en plein nella sezione parataekwondo, categoria nella quale si aggiudicavano anche il 3° posto a squadre.

Si sono svolti ad Arezzo i campionati Italiani di forme e Freestyle di Taekwondo. Folta e agguerrita la rappresentanza casertana con 3 atleti nel Parataekwondo, oltre a due nelle forme e uno nel freestyle. Gli atleti guidati dal Maestro Fusco hanno conquistato ben 4 medaglie, facendo en plein nella sezione parataekwondo, categoria nella quale si aggiudicavano anche il 3° posto a squadre.

La prima medaglia arrivava dal pluricampione Riccardo Zimmermann che non deludeva le aspettative: 1° posto, medaglia d’oro e 5° titolo di campione italiano consecutivo nella categoria P30 dove regna incontrastato. Belle performance degli esordienti assoluti Martina De Crescenzo e Giuseppe Passivo. I due atleti alla loro primissima esperienza in un campionato italiano non tradivano emozioni e, nonostante sfidassero atleti ben più esperti, si aggiudicavano entrambi la medaglia di bronzo nel parataekwondo categoria P20 cinture colorate. Da sottolineare la determinazione della De Crescenzo, in palestra da poco più di due mesi. Ultima medaglia per Vincenzo Sinagoga, 11 anni, anche lui all’esordio assoluto in un campionato italiano. Nella specialità Freestyle Kids maschili dà spettacolo con delle evoluzioni straordinarie abbinate a tecnica sopraffina e coreografia coinvolgente. Purtroppo un giudizio quanto meno discutibile, lo priva di un oro che avrebbe ampiamente meritato.

In virtù delle 3 medaglie vinte nel parataekwondo la “Taekwondo Caserta” si classifica terza nella classifica generale parataekwondo a squadre.