www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Stretta l’alleanza Carlo Marino – Gennaro Oliviero in vista delle Comunali. Gerardina Martino nuovo assessore, sostituisce Pica

Schiarita nel rapporto tra i Piddini casertani e il più eletto in provincia nelle fila del PD alle scorse regionali, e Presidente del Consiglio Regionale. La dottoressa Martino, di area Oliviero, andrà a sostituire Federico Pica.

Il sindaco Carlo Marino ha nominato la dottoressa Gerardina Martino nuova assessore del Comune di Caserta, affidandole le seguenti deleghe: Programmazione finanziaria ed entrate comunali, Recovery Fund e Recovery Plan, Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, Programmazione Comunitaria.

Ringraziamo innanzitutto il professor Federico Pica – ha dichiarato il sindaco – per lo straordinario lavoro portato avanti in questi quattro anni e mezzo. Il suo impegno e la sua competenza hanno permesso al Comune di superare le difficoltà finanziarie che avevamo ereditato dalle precedenti amministrazioni, consentendoci di guardare al futuro con maggiore serenità. Il professor Pica continuerà a collaborare con il Comune di Caserta in un nuovo ruolo legato all’assistenza tecnica“.

Contestualmente – prosegue il sindaco – diamo il benvenuto a Gerardina Martino, una donna con esperienza politica e con un significativo curriculum come manager della Pubblica Amministrazione, specializzata nella gestione amministrativa e finanziaria degli enti pubblici e nella programmazione europea. La squadra si rafforza, dunque, con un assessore che ci aiuterà a rilanciare l’azione amministrativa guardando al futuro, alle opportunità del Recovery Plan e della nuova programmazione comunitaria”.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie