www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Stanislao agente Polfer salva vita a 76enne che ha avuto infarto con un massaggio cardiaco di venti minuti

Venti minuti interminabili, durante i quali Stanislao, agente della Polizia ferroviaria, ha praticato il massaggio cardiaco ad un 76enne che si era accasciato a terra a causa di un arresto cardiaco. Venti minuti in cui l’agente, in servizio alla stazione Centrale di Milano, ha combattuto per tenere disperatamente l’anziano in vita. Grazie all’azione ininterrotta del soccorritore, gli esperti operatori del 118 hanno trovato l’anziano con il cuore che aveva ripreso a battere, e lo hanno portato via con la speranza di salvargli la vita. Stanislao era felice per aver soccorso una persona, stanco, perché venti minuti di massaggio cardiaco sono molto impegnativi, ma ancora concentrato su ciò che aveva appena fatto. La sua concentrazione è stata rotta solo dal fragoroso applauso della piccola folla di curiosi che aveva assistito alla scena, e che lo ringraziava per il suo intervento.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie