www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Stalking e aggressione ai vicini di casa. Guai per un 35enne di Santa Maria Capua Vetere

Pedinamento, ingiurie, minacce, nonché aggressione di uno dei due vicini di casa. Per questi motivi il GIP del Tribunale di Santa Maria C.V. ha emesso, la misura cautelare del divieto di avvicinamento per C.F. di anni 35, residente in Santa Maria Capua Vetere.

Il provvedimento che impone il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dai vicini di casa è stato notificato dalla Polizia di Stato di Caserta, nella serata del 23 ottobre scorso.

La delicata indagine svolta dal Commissariato di P.S. di Santa Maria C.V., sin dal mese di febbraio dell’anno in corso, ha evidenziato gravi e concordanti indizi in ordine al reato di stalking e lesioni personali da parte dell’indagato nei confronti di due vicini di casa, poiché resosi responsabile di episodi di pedinamento, percosse, ingiurie, minacce, nonché, in un’occasione, di aggressione di una delle parti offese, con conseguenti lesioni.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie