www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Si fingono dell’ASL per controlli di routine ma erano poliziotti, blitz in casa di pusher positivo al Covid

San Marcellino (CE) – Agenti del Commissariato di Aversa, nel corso di specifica attività investigativa condotta nei giorni scorsi in alcune piazze di spaccio del comprensorio, rilevavano un inconsueto andirivieni nei pressi dell’abitazione di un trentenne già noto alle forze dell’ordine, constatando anche l’esistenza di un sistema di videosorveglianza che consentiva di monitorare costantemente la vie circostanti allo stabile.

Nella circostanza, avendo appreso della positività al Covid-19 dell’indagato, al fine di eludere il sistema di video sorveglianza e le ulteriori precauzioni adottate dallo stesso contro eventuali controlli delle forze di polizia, personale del predetto Commissariato si presentava quale delegato dell’ASL incaricato di verificare il rispetto delle prescrizioni imposte in caso di positività e lo stato di salute di tutto il nucleo familiare.

L’espediente risultava efficace, infatti lo stesso apriva l’uscio di casa, esibendo immediatamente un certificato attestante l’avvenuta guarigione e consentendo anche l’irruzione degli operanti che, al termine della perquisizione, sequestravano 250 grammi di hashish, 21 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi e denaro contante per un importo di 2.900,00 euro, suddiviso in banconote di vario taglio. La persona veniva tratta in arresto e, al termine delle formalità di rito, veniva associata alla casa circondariale di Napoli-Poggioreale.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie