www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Sessa Aurunca. Il commissario straordinario firma ordinanza anti assembramenti per Carnevale e week end

Il commissario straordinario Andrea Cantadori firma l’ordinanza n.4 del’11 febbraio 2021 al fine di contenere i casi di contagio da coronavirus nel territorio aurunco. Con decorrenza dal giorno 11 febbraio e fino a diversa disposizione è vietata ogni forma di assembramento di persone nelle pubbliche vie.

Disposto altresì sempre nel medesimo lasso temporale l’obbligo di usare protezioni delle vie respiratorie negli spazi di pertinenza di luoghi o locali aperti al pubblico nonché degli spazi pubblici ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale. Nei giorni settimanali venerdì, sabato e domenica è vietata la sosta dei veicoli in piazza XX Settembre e Piazza Tiberio dalle ore 18.00 alle ore 24.00.

Nei giorni di giovedì 11, domenica 14 e martedì 16 febbraio è vietato ai pubblici esercizi e agli esercizi commerciali del territorio comunale di somministrare e vendere per l’asporto, se non nella modalità di vendita con consegna a domicilio, le bevande alcoliche dalle ore 18.00 alle ore 5.00. È parimenti vietato intrattenersi in tutte le piazze principali della città di Sessa Aurunca dalle ore 18 alle ore 5.00 così come ogni manifestazione, sfilata o corteo .Sarà infine vietata la vendita di bombolette spray, schiuma e petardi notoriamente utilizzate nel periodo carnevalesco.

La violazione dei precetti contenuti nell’ordinanza commissariale comporterà a carico dei trasgressori l’irrogazione di una sanzione pecuniaria con un importo variabile dai 25,00 ai 50,00 euro ad opera del Corpo della Polizia Municipale.