www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Scuola: i sindaci dell’agro aversano scrivono a De Luca

La didattica a distanza è fondamentale ma al momento non ci sono le condizioni necessarie

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, con un colpo di scena, degno dei migliori film, cambia le carte e in tavola e decide di puntare sulla scuola in presenza.

Questa decisione, però lascia perplessi tanti genitori che, in questa fase della pandemia che stiamo vivendo e con l’istituzione della zona rossa reputano assurda.

E il pensiero è condiviso anche dai 17 sindaci dell’agro aversano che pur volendo la riattivazione delle scuole in presenza, credono che non ci siano i presupposti per farlo.

Ed ecco che questi 17 sindaci hanno deciso di scrivere al presidente De Luca, facendo presente che: “per una crescita culturale ma soprattutto umana e sociale dei bambini il ritorno alla didattica in presenza è sicuramente da auspicare. Tuttavia sono emerse tante difficoltà. In primo luogo il crescente aumento dei contagi proprio nella fascia di età fra 0 e 6 anni oltre che tra il personale della scuola. E c’è da considerare anche la completa inadeguatezza del sistema di medicina territoriale che mostra di essere in palese affanno. Inoltre i team anticovid e gli Usca di fatto esistono solo sulla carta. E infine la somministrazione dei tamponi, la lavorazione e la comunicazione sono notevolmente rallentata e questo fa sì che il tracciamento dei contagi sia una chimera”.

Queste più altre ragioni evidenziate dai sindaci fanno in modo che essi reputino impossibile la ripresa della didattica a distanza già a partire dal 24 novembre. Quello che chiedano è che prima di tutto vengano risolte le criticità del sistema sanitario attraverso un decisivo e immediato intervento.

E infine chiedono a De Luca “la linea di rigore e prudenza che ha sempre contraddistinto lei presidente De Luca”.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie