www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Santa Maria a Vico. Inveisce contro una coppia, all’arrivo dei Carabinieri li assale. In manette pregiudicato

Nella tarda serata di ieri, in Santa Maria a Vico, i Carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno tratto in arresto Egidio Affinita, pregiudicato di 38 anni, del luogo, ritenuto responsabile dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché danneggiamento. I militari dell’Arma, sono intervenuti in via Roma a seguito della richiesta al numero di emergenza 112, da parte di una coppia di coniugi che lamentava di aver avuto una lite con Affinita. Sul posto, mentre l’equipaggio dei carabinieri era intento ad identificare i richiedenti, si è avvicinato Affinita che, in evidente stato di agitazione e senza alcun motivo, ha prima inveito verbalmente e poi fisicamente aggredito i militari dell’Arma che, con non poche difficoltà, sono riusciti ad immobilizzarlo e ad arrestarlo. Affinita verrà giudicato per direttissima. Egidio Affinita non è soggetto nuovo alla cronaca nera per atti simili. Nel dicembre 2013 nell’appartamento di famiglia aggredì la sorella, il padre e la madre, ma venne bloccato e arrestato da agenti della Polizia di Stato allertati dalla stessa madre.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie