www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

San Nicola la Strada, Amministrative 2020. Vito Marotta, in 5 anni dimostrato di essere squadra capace

«Possiamo, finalmente, guardare lontano, allargando l’orizzonte dei nostri obiettivi» – queste le parole con cui Vito Marotta, venerdì pomeriggio, nella villa comunale Frassati, ha salutato i cittadini e sostenitori accorsi alla presentazione della coalizione che sosterà la sua ricandidatura a sindaco alle elezioni del 20 e 21 settembre. «In questi cinque anni – ha esordito Marotta –, abbiamo dimostrato di essere una squadra capace e con un alto senso di responsabilità, superando momenti difficili, penso al dissesto finanziario e all’emergenza Covid. Abbiamo lavorato con rigore e trasparenza, lasciando le porte del Municipio sempre aperte ai cittadini, alle associazioni, alle parrocchie, ai commercianti, che hanno trovato accoglienza, ascolto, attenzione. Lo abbiamo fatto mantenendo la barra dritta e una grande coesione interna, grazie anche a persone, come Lucia Esposito, che ci sono state vicine. Siamo una delle poche città in provincia di Caserta – ha fatto notare Marotta – ad aver concluso il mandato senza frizioni, senza rotture, ma senza mai chiuderci; anzi, siamo stati, e lo saremo sempre, disponibili al dialogo con tutti. Lo dimostra la scelta delle amiche e gli amici del Movimento Civico per San Nicola di unirsi al nostro cammino. Tutto questo ci dà lo slancio necessario per offrire alla nostra comunità un progetto di futuro e un’identità ancora più forte. Ci sarà tempo e modo di illustrare ciò che, senza clamori, abbiamo fatto; non sprecheremo, invece, neppure un istante del nostro tempo a rispondere alle provocazioni degli avversari e di chi non ama San Nicola. Vogliamo – ha concluso Marotta – ragionare di idee, di programmi, di cose da fare».

All’evento hanno partecipato, tra gli altri, Biagio Salvatore Annunziata, in rappresentanza del Partito Democratico e dei Democratici per San Nicola; Eligia Santucci del Movimento Strada Nuova; Domenico Sortino di Forza San Nicola; Emilio D’Addio del Movimento Civico per San Nicola e Mauro Simonetti di Partecipazione Attiva.

«Nel 2015 – ha ricordato Annunziata – abbiamo condiviso un progetto ambizioso: portare al governo della città donne e uomini nuovi. L’esperienza è stata più che positiva e oggi ne raccogliamo i frutti». «Siamo stati, e saremo – hanno proseguito Santucci e Sortino –, un’amministrazione senza personalismi che lavora per il bene comune». «Il sindaco Marotta – ha poi assicurato D’Addio – ha le caratteristiche giuste per continuare ad amministrare San Nicola, con decisione, garbo e un’innata capacità di trovare la sintesi». «Pieno sostegno per l’ampliamento dell’intesa. L’obbiettivo è fare ancora meglio», l’esortazione di Simonetti.

Centri estivi 2020. Il Comune di San Nicola la Strada cerca soggetti interessati all’organizzazione e gestione

San Nicola la Strada, la denuncia di Cerreto (FdI): il Sindaco Marotta nasconde provvedimento di quarantena per 50 senegalesi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie