www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Ripresa post-pandemia: annunci di lavoro online in forte aumento

Nel corso del primo semestre 2021 sono aumentate le offerte di lavoro pubblicate sui portali web dell’agenzia Jobtech, specializzata nella ricerca e nella selezione del personale.

Dal mercato del lavoro arrivano segnali incoraggianti. Secondo una recente ricerca condotta dall’Osservatorio sul mercato del lavoro in somministrazione di Jobtech, agenzia italiana di recruiting digitale, nella prima metà dell’anno si è infatti avuta una crescita a doppia cifra degli annunci di lavoro online.

Contemporaneamente è però emerso un dato che può sembrare contraddittorio. L’aumento dell’offerta di impieghi registrato nel primo semestre 2021 si scontra infatti con il calo (-9,6%) della domanda di nuove opportunità di lavoro. Il paradosso è tuttavia presto spiegato: la situazione di incertezza causata dalla pandemia ha generato una sorta di staticità occupazionale, spingendo i lavoratori già occupati a mantenere il proprio posto e non a cercare occasioni di impiego alternative.

Secondo Paolo Andreozzi, CEO e co-founder di Jobtech, il trend positivo delle offerte di lavoro online è destinato a continuare. Le imprese alla ricerca di nuove risorse possono pertanto fare affidamento sui servizi di selezione del personale offerti dall’agenzia, che consentono di mettere rapidamente in contatto chi offre e chi cerca lavoro.

Dalla ricerca menzionata in apertura e condotta su un campione di circa 60 mila utenti iscritti ai portali web dell’agenzia per il lavoro digitale si evince che sono soprattutto i più giovani – gli appartenenti alla categoria dei Millennials e alla Generazione Z – a rivolgersi al web per trovare un impiego. Chi invece fa più fatica nel reperire un’occupazione sono le donne, anche perché sono state maggiormente penalizzate dalle conseguenze della pandemia. Donne che, però, appaiono generalmente più qualificate rispetto ai colleghi uomini da un punto di vista dei titoli di studio.

I settori che offrono maggiori opportunità di impiego sono la logistica, il customer service (e in particolare il comparto dei call-center), la contabilità e l’Ho.Re.Ca. (in risposta alla ripresa dell’industria dell’accoglienza e della ristorazione). Quello che appare più in sofferenza è invece il mondo del retail e della vendita al dettaglio. In quest’ambito il numero di persone in cerca di un impiego supera infatti quello degli annunci pubblicati.

Da un punto di vista territoriale, i candidati più attivi nella ricerca di lavoro online sono localizzati nel Nord-Est del Paese (Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e Friuli-Venezia Giulia). Le regioni con le più basse percentuali di ricerca sono invece la Calabria, la Campania e la Sicilia.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie