www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Rigenerazione urbana, firmata la convenzione tra Comuni a Caiazzo

Questa mattina c’è stata la firma del protocollo d’intesa tra i comuni di Caiazzo (ente capofila), Alvignano, Castel Campagnano, Castel Morrone e Piana di Monte Verna, nell’ambito dei progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.

A fare gli onori di casa il sindaco Stefano Giaquinto che ha ospitato i colleghi Gennaro Marcucci (Castel Campagnano), Stefano Lombardi (Piana di Monte Verna), Cristofaro Villano (Castel Morrone) e Angelo Marcuccio (Alvignano).

La convenzione è stata siglata per partecipare in forma associata alla procedura selettiva per ottenere: la manutenzione e il riuso di aree pubbliche e di strutture di edilizie esistenti per finalità di interesse pubblico; il miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici; il rafforzamento della mobilità sostenibile.

«Il progetto legato alla convenzione che abbiamo approvato questa mattina – afferma il sindaco Giaquinto – è solo uno dei tanti a cui stiamo partecipando. Il Pnrr offre delle enormi opportunità e noi stiamo lavorando quotidianamente per raccoglierne il maggior numero possibile. Ringrazio gli altri colleghi sindaci dei Comuni limitrofi che hanno deciso di siglare il protocollo d’intesa. L’associazione tra enti era l’unico modo per partecipare al bando, visto che i nostri paesi non superano i 15mila abitanti. Adesso avremo tempo fino al 30 aprile per presentare i progetti previsti dalla convenzione».