www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Regionali 2020, Piscitelli (FdI): Raddoppio del collettore fognario Valle Caudina per stare sempre dalla parte dei cittadini

“Insisto per ribadire che è necessario il raddoppio del collettore fognario “Valle Caudina” ha affermato il consigliere regionale Alfonso Piscitelli (Fratelli d’Italia) al fine di assicurare a tutti i comuni della Valle di Suessola, sempre e comunque, una viabilità civile e dignitosa. “Non è possibile – ha aggiunto Piscitelli – assistere inerti ad un costante e continuo disagio dei cittadini di Maddaloni, S. Felice a Cancello, S. Maria a Vico e Arienzo appena si scatena un temporale in ogni stagione”. Il consigliere Piscitelli non ha mai avuto risposte dal Governatore De Luca che ha addirittura distratto i fondi per destinarli ad altro, dopo aver preso impegni pubblici per la realizzazione di quest’opera importante.

“Le immagini di Palermo devastata dal nubifragio che si è abbattuto sulla città nei giorni scorsi ci hanno ricordato quanto siano fragili i nostri territori. Episodi del genere si verificano sempre più spesso e, anche in alcune zone nel casertano, bastano poche gocce di pioggia per causare disastri ambientali e gravi disagi alla popolazione. È quello che avviene con regolarità tra San Felice a Cancello e Maddaloni, ad esempio, dove gli allagamenti sono frequenti e acqua, detriti e liquami invadono spesso abitazioni, campi coltivati e strade.

Eppure una soluzione a questo problema ci sarebbe ma in Regione qualcuno ha preferito fare orecchie da mercante, trattando da invisibili questi cittadini che si sentono abbandonati.

Chi spiega agli abitanti di via Cancello che dovranno continuare a subire allagamenti perché De Luca ha distratto i fondi per il raddoppio del collettore fognario “Valle Caudina” per destinarli ad altro dopo aver preso impegni con me per la realizzazione di quest’opera?

È arrivato il momento di dire basta a tutto questo e di porre fine a problemi annosi che investono il territorio casertano. E questo si può fare solo mandando a casa chi per cinque anni ha dimostrato di fregarsene della nostra provincia e dei suoi abitanti facendo promesse senza mantenerle, prendendo impegni mai rispettati. Insieme possiamo farlo. Insieme possiamo avere il coraggio per cambiare le cose e iniziare a sanare le ferite del territorio casertano.”

Raddoppio collettore "Valle Caudina": non pervenuto!

Le immagini di Palermo devastata dal nubifragio che si è abbattuto sulla città nei giorni scorsi ci hanno ricordato quanto siano fragili i nostri territori. Episodi del genere si verificano sempre più spesso e, anche in alcune zone nel casertano, bastano poche gocce di pioggia per causare disastri ambientali e gravi disagi alla popolazione. È quello che avviene con regolarità tra San Felice a Cancello e Maddaloni, ad esempio, dove gli allagamenti sono frequenti e acqua, detriti e liquami invadono spesso abitazioni, campi coltivati e strade.Eppure una soluzione a questo problema ci sarebbe ma in Regione qualcuno ha preferito fare orecchie da mercante, trattando da invisibili questi cittadini che si sentono abbandonati.Chi spiega agli abitanti di via Cancello che dovranno continuare a subire allagamenti perché De Luca ha distratto i fondi per il raddoppio del collettore fognario “Valle Caudina” per destinarli ad altro dopo aver preso impegni con me per la realizzazione di quest’opera?È arrivato il momento di dire basta a tutto questo e di porre fine a problemi annosi che investono il territorio casertano. E questo si può fare solo mandando a casa chi per cinque anni ha dimostrato di fregarsene della nostra provincia e dei suoi abitanti facendo promesse senza mantenerle, prendendo impegni mai rispettati. Insieme possiamo farlo. Insieme possiamo avere il coraggio per cambiare le cose e iniziare a sanare le ferite del territorio casertano.#ilcoraggiopercambiare #Campania2020 #parliamodiverità #collettorefognario #vallecaudina

Pubblicato da Alfonso Piscitelli su Mercoledì 22 luglio 2020

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie