www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Pugno duro a Lusciano dopo il quarto decesso

Il sindaco di Lusciano: "gli ospedali sono oramai strapieni di lavoro e di ammalati"

Ancora un decesso in questa terra casertana, dilaniata sempre più, prima dall’indecenza dei rifiuti tossici e ora dal virus e dall’impossibilità di gestire situazioni sempre più complesse.
Dati in crescita e ancora un decesso

Arriva infatti da Lusciano la comunicazione del primo cittadino, Nicola Esposito che con un messaggio straziante annuncia quanto accaduto: “dalla tabella dei dati dell’ ASL risulta un totale di 193 casi positivi nel territorio di Lusciano ma purtroppo ci è giunta la triste notizia di un altro nostro concittadino deceduto per COVID-19″.

Tutti i tentativi per salvare la vita dell’uomo sono stati vani.
Il rammarico nonostante i tentativi
“Da ieri, insieme con la famiglia, – spiega Esposito – visto che le sue condizioni erano peggiorate improvvisamente, stavamo lottando per trovare un posto in ospedale per provare a curarlo, ma l’ASL e gli ospedali sono oramai strapieni di lavoro e di ammalati anche gravi ed ogni tentativo oggi purtroppo è andato vano”.
4 le persone morte a Lusciano
“Questo porta il numero dei deceduti per COVID-19 – conclude il sindaco – nel territorio di Lusciano ad un totale di 4. Come Sindaco, cittadino, marito e padre di due figli ed allo stesso tempo anche io figlio, non tollero che una persona possa morire così, in un niente e senza avere la possibilità di essere curato. È inaccettabile!”
Ed ecco che ancora una volta si arriva ad enunciare le regole essenziali per cercare di arginare il contagio. Per chi non ci crede. Per chi non rispetta le regole. Per chi non capisce. “La vita val bene un dubbio”.

 

Le regole da seguire sempre
🔴 Lavare frequentemente le mani
🔴 Rispettare il distanziometro tra le persone
🔴 Rimanere a casa ed uscire solo se necessario
🔴 Evitare di far uscire le persone anziane
🔴 Evitare luoghi affollati

 

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie