www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Protezione Civile e Unitalsi insieme per la giornata nazionale “Torniamo ad essere gioia”

Piante di ulivo ai profughi ucraini come simbolo di pace e speranza

“Torniamo ad essere Gioia”: è la giornata nazionale organizzata dall’associazione cattolica Unitalsi, alla quale ha preso parte anche il gruppo comunale di Protezione Civile della città di Caserta. Presente all’iniziativa anche la presidente del consiglio comunale di Capodrise Luisa Palazzo; mentre a fare gli onori di casa la volontaria Arianna Cecere. I volontari casertani guidati dal coordinatore Francesco Brancaccio, in accordo con l’assessore Massimiliano Marzo, hanno contribuito alla manifestazione donando piante di ulivo nelle case dei profughi ucraini come simbolo di pace e speranza.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie