www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Primo congresso provinciale di Azione, Teresa Ucciero eletta segretaria provinciale

È stato celebrato ieri mattina il I Congresso Provinciale di Azione, il partito di Carlo Calenda. Un congresso fondativo, che per gli azionisti di Terra di Lavoro significa soprattutto lavorare alla costruzione di una nuova casa comune.

“Una sfida per il territorio” questo il titolo della mozione congressuale unitaria illustrata dalla segretaria provinciale Teresa Ucciero “Dopo gli anni del distacco e della protesta, dei cosiddetti ‘vaffa’, sta tornando la voglia di essere partecipi dei processi decisionali democratici. – ha dichiarato – Tutti noi, siamo qui, perché vogliamo contribuire al radicamento ed alla crescita della nostra comunità e vogliamo farlo in un partito, Azione, e con un leader, Carlo Calenda, che ha già dimostrato in questi due anni, di essere un pilastro di concretezza e dedizione.

Vogliamo un partito che sappia essere strumento al servizio della collettività affrontando, di volta in volta, temi specifici con cui spronare le nostre amministrazioni a fare sempre di meglio. Un partito che sappia, prima di tutto, lavorare per le persone per l’uguaglianza delle opportunità, necessaria per costruire lo sviluppo e la società meritocratica a cui aspiriamo. È questa – ha concluso – la sfida che il nostro congresso lancia al territorio e tutti noi dobbiamo sentirci parte attiva ed utile in questa battaglia”.

Ad aprire la mattinata, i saluti istituzionali del sindaco Carlo Marino, del segretario provinciale del Partito Democratico Emiddio Cimmino, della consigliera regionale Maria Luigia Iodice (Noi Campani), della coordinatrice provinciale di Italia Viva, Carmen De Rosa, del consigliere comunale del Psi Gianluca Iannucci. A partecipare ai lavori anche il consigliere regionale di Azione Giuseppe Sommese. Al termine della esposizione della mozione da parte della segretaria provinciale si è svolto un ampio dibattito in cui si è manifestata la convergenza unitaria dei componenti del partito sulla proposta.

Soddisfatto il consigliere regionale Sommese: “Devo ringraziarvi per il lavoro che state svolgendo – ha dichiarato al termine degli interventi – vedo donne, uomini e giovani con cui poter avviare un lavoro importante per i nostri territori che hanno bisogno di concretezza e competenze per raccogliere le sfide che si trovano davanti a noi”. Per acclamazione è stata eletta segretaria provinciale Teresa Ucciero, e il direttivo provinciale.