www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Premio Scuola Digitale 2020, finale fase regionale. Sabato online con il Giordani di Caserta

Per il secondo anno consecutivo l’Istituto Tecnico Industriale – Liceo Scientifico “Francesco Giordani” di Caserta è stato individuato come scuola polo regionale per l’organizzazione della fase regionale e provinciale del Premio Scuola Digitale. La finale della fase regionale si terrà online, organizzata dallo stesso Istituto, domani, sabato 6 giugno 2020.

Dopo i saluti istituzionali della dirigente dell’Istituto d.ssa Antonella Serpico, ci saranno quelli: del sindaco di Caserta, avvocato Carlo Marino; della d.ssa Simona Montesarchio, della Direzione generale per i Fondi Strutturali per l’Istruzione, l’Edilizia Scolastica e la Scuola Digitale; della d.ssa Luisa Franzese, direttore generale dell’USR Campania. A moderare l’evento ci sarà la nota giornalista casertana, d.ssa Maria Beatrice Crisci.

I progetti finalisti scuole del 1° ciclo

 ISTITUTO SCOLASTICOTITOLO PROGETTO
1Convitto Nazionale "P. Colletta" di AvellinoStoria di Re Odisseo
2Istituto Comprensivo “Padre Isaia Columbro” di Tocco Caudio (BN)Ciak si gira..un viaggio alla scoperta del nostro territorio
3Istituto Comprensivo Ruggiero - 3° Circolo di CasertaLo storytelling per lo sviluppo del pensiero computazionale
4Scuola Secondaria di I° grado Andrea Belvedere di NapoliRobotica educativa coding e stampa 3d @scuola: imparare progettando
5Istituto Comprensivo “Gennaro Barra”- Plesso SSI Posidonia di SalernoIl quadriportico del duomo di Salerno: accessibilità multisensoriale

I progetti finalisti scuole del 2° ciclo

N.ISTITUTO SCOLASTICOTITOLO PROGETTO
1Istituto Istruzione Superiore. A.M. Maffucci, di Calitri (AV)Pa.Es.I - Padiglione Espositivo Itinerante
2Istituto Istruzione Superiore "A.M. de' Liguori" di Sant'Agata de' Goti (BN)CREARE in Digitale
3Istituto Istruzione Superiore G. Ferraris di CasertaHANGEAT
4Liceo scientifico Tito Lucrezio Caro di NapoliUn imprenditore competente e...sociale
5Istituto Istruzione Superiore Mattei-Fortunato di Eboli (SA)CodyColor Extreme

I video di presentazione dei finalisti

Che cos’è il Premio Scuola Digitale

Il Premio Scuola Digitale è una manifestazione promossa dal Ministero dell’istruzione, per il secondo anno consecutivo, per promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo secondo quanto previsto dal PNSD Piano nazionale per la scuola digitale

Il Premio Scuola Digitale 2019-2020 consiste in una competizione tra scuole che prevede la partecipazione delle istituzioni scolastiche anche attraverso il coinvolgimento di gruppi di studenti del primo e del secondo ciclo che abbiano proposto e/o realizzato progetti di innovazione digitale caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza tecnica o tecnologica anche di tipo imprenditoriale sia da una forte innovazione didattico/metodologica

I progetti presentabili e come vengono valutati

Le scuole possono candidare progetti che propongano modelli didattici innovativi e sperimentali, percorsi di apprendimento curricolari ed extracurricolari basati sulle tecnologie digitali, prototipi tecnologici e applicazioni, nei settori del making coding robotica internet delle cose (IoT), gaming e gamification creatività digitale (arte musica valorizzazione del patrimonio storico artistico culturale ambientale con le tecnologie digitali, storytelling tinkering), utilizzo delle nuove tecnologie per inclusione e accessibilità STEM (Scienza Tecnologia Ingegneria e Matematica), sviluppo sostenibile del territorio attraverso le tecnologie digitali.

I progetti sono valutati sulla base dei seguenti criteri di valutazione:

  • valore e qualità del contenuto digitale/tecnologico presentato, in termini di vision, strategia, utilizzo di tecnologie digitali innovative (Max punti 4);
  • significatività dell’impatto prodotto sulle competenze degli studenti e integrazione nel curricolo della scuola (Max punti 4);
  • qualità e completezza della presentazione (Max punti 2);

La giuria

La giuria di valutazione dei progetti, nominata dalla dirigente scolastica d.ssa Antonella Serpico è composta da:

  • prof. Paola Guillaro – Referente PNSD dell’USR Campania;
  • prof. Tiziana Manzo – componente Equipe formativa territoriale della Campania;
  • prof. Roberto Lapiello – componente Equipe formativa territoriale della Campania;
  • prof. Giorgio Ventre – Direttore Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione, Università Federico II Napoli;
  • avv. Emilia Narciso – Referente regionale Covid-19 UNICEF.

I progetti finalisti saranno presentati dalle studentesse e dagli studenti attraverso appositi pitch, supportati da video, (3 minuti di video + 2 minuti di pitching).

Al termine di tutte le presentazioni sarà scelto dalla Giuria il progetto vincitore per ciascuna sezione a livello regionale, che sarà ammesso alla successiva fase nazionale.

Il premio

Le scuole vincitrici della fase regionale di ciascun ciclo riceveranno un premio in denaro da 2.000,00 euro da utilizzare per lo sviluppo del progetto. Per le altre scuole è prevista una targa di riconoscimento.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie