www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

PNRR, Aspromonte (Prima Caserta): “Coinvolgere i consiglieri nelle scelte strategiche”

“Attendiamo risposte concrete dall’amministrazione sui progetti che intende finanziare con i fondi del PNRR”. È il consigliere comunale del gruppo Prima Caserta, Donato Aspromonte, a chiedere al sindaco Marino di coinvolgere in tempi rapidi i consiglieri di maggioranza e opposizione nella ‘gestione’ della fase post-Covid.

“La formazione di un tavolo dedicato alla gestione dei fondi del PNRR è un’iniziativa che va nel senso giusto di una condivisione delle scelte. Devo, però invitare il tutti a ‘darsi’ una mossa”. Il 24 gennaio sono scaduti i termini del bando per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie, 2 milioni e mezzo di euro per 200 strutture – spiega Aspromonte –, l’8 febbraio scadrà il bando ‘nuove scuole’ per 195 nuovi plessi e il 28 si chiuderà l’iter per ottenere i fondi necessari ad ampliare i posti negli asili, ad estendere il tempo pieno rafforzando le mense e costruendo o adeguando nuove palestre per promuovere lo sport.

“Parliamo di fondi che sono indispensabili per la crescita della nostra città e ci piacerebbe poter contribuire, anche nella definizione delle priorità e degli interventi. Finora non abbiamo avuto molto di cui discutere e – conclude Aspromonte – mi auguro che anche gli assessori siano più presenti e disponibili alle richieste dei consiglieri”.