www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Piscitelli (FdI): Legge speciale a contrasto spopolamento, desertificazione e impoverimento dei piccoli comuni

Una proposta di legge presentata in tempi non sospetti per contrastare fenomeni di spopolamento, desertificazione, impoverimento e invecchiamento dei piccoli comuni della Regione – ha affermato il consigliere regionale Alfonso Piscitelli (Fratelli d’Italia) – mi vede primo firmatario e promotore a favore dei comuni inferiori ai 5000 abitanti.

Sono convinto – ha continuato Piscitelli – della necessità e del dovere di prevenire il rischio idrogeologico, potenziare i servizi, sostenere l’economia locale, rilanciare l’identità e il relativo patrimonio storico, artistico, culturale anche dei piccoli comuni come delle grandi realtà cittadine.

Pubblicità

Nella legge è previsto – ha sottolineato Piscitelli – uno stanziamento di 25 milioni di euro di fondi regionali (da integrare con fondi statali e comunitari) per sostenere misure al fine di istituire centri multifunzionali di servizi e di aggregazione di attività culturali e di volontariato; agevolazioni fiscali per le attività commerciali e artigianali, compresa la riduzione IRAP per 5 anni (e per 8 anni in caso di nuove attività); sostenere economicamente la commercializzazione, anche online, dei prodotti agroalimentari tipici; corsi di aggiornamento, con università e istituti di ricerca, per gli amministratori locali e gestori di pubblici servizi; predisposizione di piani sanitari specifici per la garanzia del primo intervento, della medicina di base e dei presidi per la distribuzione di farmaci; intensificazione dei trasporti verso le località maggiormente popolate, specie per gli alunni che ne frequentano le scuole, e trasporto gratuito per gli ultrasettantenni.

La legge prevede – ha concluso Piscitelli – bonus nuove nascite e sussidio economico fino al 16mo anno di vita del nascituro; bonus per chi trasferisce stabilmente, in un piccolo comune, la propria residenza o il proprio domicilio professionale; mutui agevolati per la ristrutturazione di immobili di interesse storico-artistico o recupero di siti di rilievo sul piano ambientale.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie