www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Pino Cannavale (Fratelli d’Italia Caserta): Premi a pioggia alla ASL di Caserta

“Premi a chiunque fino a che non finisce la campagna elettorale, queste sono le parole dette da Nicola Cristiani CISL. Oggi dopo le parole di Cristiani, possiamo dire che avevamo ragione a dire che la sanità campana si basa non per meriti o per competenze, ma va avanti con gli amici degli amici, così ci troviamo a premiare chi si prostituisce alla politica, mentre i dipendenti che non accettano di essere calpestati e si ribellano a queste cose, vengono dimenticati, anche se hanno le competenze per poter occupare ruoli importanti.

A questo punto, dopo la coraggiosa denuncia dei fatti, fatta da Nicola Cristiani, possiamo solo dire che chi gestisce la sanità campana si è venduto alla politica, a danno di tutti gli operatori sanitari che fanno il loro lavoro, senza prostituirsi e non facendosi calpestare la propria dignità.

Pubblicità

Grazie a Nicola Cristiani CISL è venuta fuori una realtà che tutti conoscono, ma nessuno ha mai avuto il coraggio di denunciare, spero che qualcuno intervenga per riportare la dignità nelle ASL e dire addio ad una delle vergogne che hanno danneggiato la sanità Campana, facendoci capire bene perché la sanità in Campania versa in queste condizioni, grazie a De Luca e ai suoi valletti che distribuiscono premi a chi si inginocchia, mentre scrivono nel libro nero chi non accetta di inginocchiarsi”. È quanto dichiara Giuseppe Pino Cannavale, dirigente responsabile Ambiente del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia Caserta.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie