www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Meno accessi al pronto soccorso del Cardarelli

Nel casertano i guariti sono il doppio dei casi positivi ma ci sono 2 morti

Arrivano notizie dall’ospedale Cardarelli relative ai casi di Covid19.

A quanto pare, sono circa 30 i pazienti covid19 nel pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli che sta registrando ormai da molti giorni un calo degli accessi.

Al Cardarelli casi più gravi

Fanno sapere dalla struttura ospedaliera che “al momento al pronto soccorso dell’ospedale napoletano arrivano i casi più gravi e infatti su 30 casi in pronto soccorso, 14 sono intubati con l’ossigeno”.

“In totale, – informa l’ospedale Cardarelli – al momento sono 170 i pazienti covid nei diversi reparti della struttura. Essendo maggiore la gravità dei pazienti ricoverati, il turn over dei letti avviene con meno frequenza, ogni paziente sta in media 20 giorni al Cardarelli per curare il covid19”.

La situazione nel casertano

Anche nel casertano cala la pressione sugli ospedali, e le persone guarite sono più del doppio rispetto ai nuovi casi, nella provincia di Caserta. 432 i guariti in più rispetto a ieri. E il numero di positivi, invece è di 204 unità. E il numero totale di tamponi processati è 1818

Nonostante i numeri in lenta discesa, purtroppo nel casertano si continua a morire. Sono 2 le persone morte nelle ultime 24 ore, a Carinaro e Sant’Arpino.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie