www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Nasce Generazione Mondragonese. Ancora una nuova lista al fianco di Zannini e del Patto Civico

Il laboratorio civico “Generazione Mondragonese” valuta positivamente l’apertura al dialogo del sindaco Virgilio Pacifico. “Il suo voler partire dal confronto sul territorio e con il territorio, è una buona base per l’avvio di un confronto a tutto campo nell’interesse dei mondragonesi”, dichiarano il portavoce Fabio Esposito ed il presidente Salvatore Zito.

“La delicatissima fase sociale ed economica che stiamo vivendo, impone a tutte le parti in causa grande senso di responsabilità, passione civile e spirito di servizio. La pandemia ha generato nuove diseguaglianze che si sommano alle vecchie. Tanti rischiano di rimanere indietro.

Chi fa politica sul territorio deve saper dare riposte concrete ai cittadini, mettendo da parte primogeniture, protagonismi e preclusioni”, spiegano i due rappresentanti di GM.

“Occorre individuare un percorso comune per consentire alle energie migliori del nostro territorio di scrivere a più mani una nuova pagina della storia politica ed amministrativa locale che metta al primo posto l’efficienza, il merito, la legalità, la sicurezza, la tutela ambientale e la vicinanza al cittadino, con un giusto mix tra esperienza e forze nuove.

Dopo una serrata ma proficua riflessione interna, abbiamo deciso di raccogliere l’invito al dialogo delle forze che compongono il ‘Patto civico’. Porteremo al tavolo il frutto del lavoro del nostro gruppo e la disponibilità a lavorare alla costruzione di progetto comune nell’esclusivo interesse di Mondragone. Oggi più che mai è necessario rafforzare la filiera istituzionale che parte dal Comune, passa per la Provincia e arriva in Regione.

La nostra città ha la fortuna di poter contare sul consigliere regionale Giovanni Zannini che già si sta adoperando in tal senso. Le sfide del futuro richiedono il massimo impegno da parte di tutti”, concludono i vertici di Generazione Mondragonese, Esposito e Zito.