www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Mondragone. Fratelli d’Italia e Destra Sociale mettono su l’iniziativa “Ripuliamo Mondragone”

I bagnanti saranno invitati a consegnare rifiuti abbandonati, plastica, lattine e cartacce, raccolte in spiaggia.

Il circolo di Fratelli d’Italia Mondragone, di concerto con il coordinamento cittadino di Destra Sociale Mondragone comunicano che domenica 18 Luglio ore 9 in Mondragone presso il Lungomare Amerigo Vespucci altezza inc. Viale J.F. Kennedy, sarà allestito il gazebo ad oggetto “Ripuliamo Mondragone” invitando gli utenti della spiaggia a consegnare rifiuti abbandonati, plastica, lattine e cartacce. Provvederemo noi a smaltirli. In cambio regaleremo loro delle infradito da spiaggia di Fratelli d’Italia.

“Un’ iniziativa nel segno del rispetto dell’ambiente, del nostro mare e delle nostre spiagge troppo spesso deturpate da rifiuti ed immondizia e poco sorvegliate. L’invito è rivolto a tutti i cittadini e villeggianti che, con un piccolo gesto potranno dare un grande esempio di civiltà”.

L’iniziativa legata all’ambiente è stata già sperimentata da Fratelli d’Italia, con entusiasmo e successo, nell’estate 2020 sulle spiagge italiane. La conservazione del patrimonio naturale è un elemento importantissimo dell’identità politica di noi conservatori. Richiamando le parole del leader Giorgia Meloni “non c’è nulla più di destra dell’ecologia”. Specifichiamo che Amiamo l’ambiente perché amiamo il territorio, l’identità e la Patria. Preservare l’ambiente vuol dire conservare e tramandare ai nostri figli i luoghi dove sono nati nel miglior modo possibile. Siamo noi i custodi della nostra Mondragone. Il tema è molto articolato e le iniziative da intraprendere in difesa dell’ambiente sono infinite. Questa è un’iniziativa semplice, forse una goccia nel mare, ma serve a sensibilizzare la cittadinanza ad avere rispetto per l’ambiente e per la propria città.

Inoltre, lo stand sarà volto a raccogliere le istanze dei concittadini che vogliono contribuire personalmente, con proprie idee e proposte, a migliorare la nostra città, mediante l’allestimento di un’urna dove verranno inserite le proposte scritte. Continuerà la campagna di divulgazione dei motivi oppositivi di Fratelli d’Italia avverso la votazione alle Camere per l’approvazione del liberticida Disegno di Legge ZAN, in quanto il 13 Luglio è sfuggito alle questioni pregiudiziali poste. Al gazebo, a sostegno dell’iniziativa, è prevista la presenza dei dirigenti provinciali di Gioventù Nazionale.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie