www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Mondragone. È ai domiciliari per rapina, in un controllo gli trovano marijuana nascosta. Finisce in carcere

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone, in via Basile di quel centro, hanno proceduto all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di M.G. 28 anni, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per rapina in concorso, detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi.

L’uomo, nel corso di un controllo domiciliare, volto ad accertare il rispetto degli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria è stato trovato in possesso di una scatola contenente una stecca di marjuana del peso di gr. 90,50, un bilancino di precisione, un grinder e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie