www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Moda di qualità all’Eurostart di Roma. Mad Mood centra ancora l’obiettivo

Come trasformare una serata dedicata interamente agli Europei in una kermesse di alta moda? Presto detto…e fatto! Una sorta di mano invisibile che risponde al nome di Mad Mood, quando entra in scena, riesce a dare un’impronta più unica che rara. L’ennesima dimostrazione è la serata Eurostart, un viaggio quasi amarcord tra aneddoti, personaggi ed immagini in chiave di campionato Europeo di calcio, protagonista assoluto di questo giugno.

L’evento, che ha potuto godere di una splendida ‘’vetrina’’ nonché organizzazione costruita ad hoc dal The Building di Roma, ha avuto come illustre epilogo una vera e propria ‘’altalena’’ di qualità in passarella. Mad Mood, guidata a tutto campo da Marianna Miceli e assistita da Antonella Russo, responsabile dell’area Campania e dal referente del Lazio, Massimo Meschino.

Mad Mood ha centrato ancora una volta l’obiettivo: dare gran risalto al tanto atteso ‘’ritorno’’ del vivo degli eventi con una scelta ben mirata. Lodi e ringraziamenti da parte della Miceli e vanno alla Mtm di Massimo Meschino (con il suo team della serata costituito da Sofia Argenti, Elena Benenati, Nicholas D’Onofrio, Fulvia Capezzera, Michela Cardillo Stagno e Federica Lala) ed alla Red fashion talent agency di Claudio David (con i suoi Alessandro Baldelli, Heavenly ed Ornella Inglese).

Brand protagonisti della serata, tra gli altri, “New era”, tutto di matrice dell’Istituto Cordella, Patriot Denim Couture con i suoi jeans ecosostenibili, Salvatore Caputo Shoes, Behuman con le sue borse etiche, nonché un excursus nella cosmetica grazie alla collaborazione “Healthy Living” – Miamo.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie