www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Minaccia il console ucraino e un addetto alla sicurezza. Arrestato

Nel pomeriggio dei ieri in Napoli gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso il Consolato Ucraino di via Giovanni Porzio per la segnalazione di una persona che stava dando in escandescenze.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un cittadino ucraino, in forte stato di agitazione, che stava inveendo nei confronti del Console e di un addetto alla sicurezza minacciandoli di morte e, non senza difficoltà, è stato bloccato.

A.P., 40enne ucraino irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per violenza o minaccia ad un corpo politico nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.