www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Marcianise. Sequestrato deposito con capi d’abbigliamento e profumi contraffatti di note griffe

La merce rinvenuta, qualora immessa in commercio, avrebbe fruttato circa 350.000 euro.

La Guardia di Finanza di Marcianise ha individuato e sottoposto a sequestro un deposito abusivo utilizzato per lo stoccaggio di materiale contraffatto di note griffe privo dei requisiti minimi di sicurezza per la loro messa in commercio. Balenciaga, Givenchy, Louis Vuitton, Palm Angels e Dsquared questi i noti marchi di circa 4.500 capi d’abbigliamento sequestrati. Tom Ford, Dior, Paco Rabanne e Carolina Herrera, invece, le famose griffe dei 1.800 flaconi di profumo posti sotto sequestro.

I due responsabili, C.P., 66enne di Marcianise, e A.G., 62enne di Afragola, avevano allestito un magazzino dove sono stati sorpresi mentre erano intenti alla preparazione dei pacchi da spedire agli acquirenti della merce.

I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per le ipotesi di reato di ricettazione e contraffazione. La merce rinvenuta, qualora immessa in commercio, avrebbe fruttato circa 350.000 euro.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie