www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Marcianise. Processo Unrra Casas, droga a fiumi e pace Mazzacane Quaqquaroni. Domiciliari per Francesco De Matteis

Marcianise, processo UNRRA-CASAS, chiesti ed ottenuti gli arresti domiciliari per uno degli indagati, Francesco De Matteis. L’avvocato Giuseppe Foglia di Marcianise, dietro sua istanza, ha ottenuto dalla Terza Sezione Penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduta dalla d.ssa Luciana Crisci, gli arresti domiciliari per il De Matteis. Il processo UNRRA-CASAS, Pontillo + altri, che segue alla omonima indagine, e successive ordinanze di custodia cautelare per 40 indagati, della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, relativo alla retata del 4 giugno 2018 è inerente al mega spaccio di sostanze stupefacenti promosso dal clan Belforte di Marcianise conosciuti anche come Mazzacane, che, perfino con la pace e la collaborazione del clan rivale dei Piccolo-Letizia, detti anche Quaqquaroni, avrebbe dovuto inondare di sostanze stupefacenti Marcianise, Capodrise e tutto l’hinterland, compreso il capoluogo di Terra di Lavoro.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie