www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Marcianise novembre del libro, presentazione dell’opera di Bartolomeo Valentino

Sabato 30 ottobre alle 18.30, presso il Palazzo ex Monte dei Pegni, si terrà la presentazione dell’ultimo libro dell’autore marcianisano Bartolomeo Valentino, intitolato “Alimentazione e disfunzioni biologiche nei delitti di Hitler”.

L’evento rientra nel ciclo di manifestazioni previste nell’ambito del ‘Novembre del libro 2021, la forza della parola scritta’, campagna che si concluderà il prossimo 4 dicembre promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi per diffondere la cultura del libro.

L’iniziativa prevede il coinvolgimento degli alunni degli istituti scolastici di secondo grado presenti sul territorio, attraverso la partecipazione al secondo contest di scrittura creativa organizzato in collaborazione con “The Spark creative hub”, spazio polifunzionale legato al mondo del libro, del design e della manifattura avanzata.

Introdurrà i lavori la consigliera regionale Marialuigia Iodice, che si è occupata della prefazione dell’opera, interverranno il sindaco Antonello Velardi, l’assessore alla Cultura Federica Porzio e il presidente della terza commissione consiliare Gaetano Madonna e, naturalmente, l’autore Bartolomeo Valentino.

Il dibattito sarà moderato da Pina Scognamiglio, docente di Drammaturgia e Cinematografia presso l’Università Federico II di Napoli.

“La Cultura rappresenta uno strumento di crescita personale e di emancipazione sociale – ha affermato l’assessore alla Cultura Federica Porzio – che forma e favorisce lo sviluppo e l’elaborazione del “pensiero critico”. Questa iniziativa rappresenta il prosieguo di un percorso iniziato sin dal nostro insediamento. Marcianise è stata insignita del titolo di ‘Città che legge 2021’, ha promosso il ‘Patto locale per la lettura’, a cui hanno già aderito sedici istituzioni e associazioni culturali, e partecipato alla campagna nazionale del CEPELL ‘Maggio dei libri 2021’. Siamo pronti a restituire la biblioteca comunale ai cittadini con la sua riapertura e attraverso l’istituzione della commissione biblioteca intendiamo promuovere un meccanismo di partecipazione e condivisione nelle scelte per migliorarne i servizi”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie