www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Maddaloni: Lettera “sfogo” dei dipendenti del Villaggio dei Ragazzi

Il documento è stato inviato all'Amministratore Apostolico della Diocesi di Caserta

Si può davvero dire che sia stata scritta con il “cuore in mano la lettera che i dipendenti del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni hanno inviato all’Amministratore Apostolico della Diocesi di Caserta, Mons. Tommaso Caputo.

“Noi dipendenti la imploriamo – si legge nella missiva inviata per conoscenza anche agli organi di stampa – la imploriamo in ginocchio per un aiuto di fronte alla irrazionalità dell’Istituto Diocesano Sostentamento Clero che a fronte di utili certi nella procedura concordataria per la Fondazione, preferisce rinunciare a tutto, e non si capisce bene per quale principio, affossando e condannando a morte centinaia di famiglie”.

Ci auguriamo, come redazione, che chi di dovere, almeno in questo periodo di dura crisi, sia economica che sanitaria, faccia prevalere il proprio buon cuore e dimostri di saper accogliere al meglio le richieste che gli vengono formulate.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie