www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

L’ospedale di Marcianise aumenta i posti letto. Approvati lavori per 26 milioni di euro

Cambia volto l’ospedale di Marcianise, sul quale saranno effettuati interventi migliorativi per un totale di 26 milioni di euro: il nosocomio sarà in grado di accogliere complessivamente 183 posti letto. A definire il nuovo assetto una delibera (la n. 243/22) adottata ieri dall’Asl che ha approvato il progetto definito dei lavori da svolgere.

I lavori di adeguamento del presidio “Anastasia Guerriero” di Marcianise rientrano nel programma regionale degli interventi edilizia sanitaria che prevede un finanziamento per l’Asl di Caserta destinato proprio al “completamento e messa a norma del P.O. di Marcianise”. Originariamente i posti letto previsti a Marcianise erano 158, che però sono stati successivamente portati a 183 dal Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera. Il passo successivo è stato rappresentato dalla redazione del progetto definitivo, seguito pochi giorni fa dal permesso di costruire rilasciato dal Comune di Marcianise. Ieri quindi la delibera di approvazione del progetto definitivo da parte di questa Azienda che ha trasmesso il carteggio alla Regione Campania per l’ammissione al finanziamento.

La somma complessiva che sarà utilizzata per i lavori è di 26 milioni e 632mi1a euro, dei quali circa 22 milioni saranno a carico dello Stato, un milione e 150 mila euro sarà a carico della Regione Campania ed i rimanenti 3 milioni e 632 mila euro graveranno direttamente sul bilancio dell’Asl. Ecco l’elenco dei posti letto che al termine saranno messi a disposizione dei pazienti: Cardiologia 10; Chirurgia Generale 20; Medicina Generale 20; Neurologia 6; Oculistica 6; Ortopedia e Traumatologia 20; Ostetricia e Ginecologia 20; Otorinolaringoiatria 5; Pediatria 10; Psichiatria 18; Urologia 8; Terapia intensiva 6; Unità Coronarica 6; Gastroenterologia 8; Lungodegenti 20 per un totale di 183 posti.

Più in generale il presidio di Marcianise viene interessato, già da alcuni mesi, da grandi opere di aggiornamento. È prevista per le prossime settimane infatti l’inaugurazione di due nuovi reparti: quello di terapia intensiva ed il centro di oncofertilità. Si tratta di due nuove strutture situate entrambe al primo piano del nosocomio. L’Ufficio tecnico manutentivo di edilizia ospedaliera dell’Asl di Caserta inoltre sta provvedendo all’installazione di una nuova risonanza magnetica “3 Tesla” oltre che di un ampliamento del parcheggio, i cui lavori inizieranno tra pochi giorni.

Il rinnovo che stiamo portando avanti nell’Ospedale di Marcianise, voluto fortemente dal Presidente Vincenzo De Luca, risponde all’esigenza di trasformare questo presidio in un centro di eccellenza pensato per venire incontro ai bisogni dei cittadini. Le dotazioni e gli strumenti di cui stiamo dotando il nosocomio sono tutti all’avanguardia a livello nazionale.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie