www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

La Rai porta EstateLive nel weekend a Caserta

Caserta protagonista della prima tappa campana del tour di concerti commentati e del live cabaret. Si riparte con gli eventi mantenendo le distanze

EstateLive, il grande evento per ripartire in sicurezza e convivere con il Coronavirus, approda a Caserta. Si tratta di un mega truck per un week di musica e cabaret, che da oggi, sabato 18 luglio, fino a domenica, avrà luogo in piazza Antonio Gramsci.

Il tour è realizzato da Gruppo Eventi, in collaborazione con Rai Pubblicità. Si tratta di un evento itinerante che attraverserà la regione Campania, prima tra tutte ad ospitare l’iniziativa ed anelare ad una ripartenza dopo mesi di difficoltà e totale stallo dell’economia.

Pubblicità

Sono in tutto 5 le tappe e 5 i weekend che vedranno protagonisti i capoluoghi di provincia, ognuno con il suo suggestivo sfondo. Infatti, Caserta, nella sua piazza antistante la Reggia, offre una straordinaria scenografia. Qui sarà posizionato un mega truck che si trasformerà in contenitore dinamico per offrire un ampio intrattenimento.

Esibizioni ed interviste live. Garantito il distanziamento sociale

L’animazione è cura di Mauro Casciari, noto speaker di Radio 2, che entrerà in scena a partire dalle ore 21, per poi proseguire con gli altri spettacoli.
Il primo giorno sarà proprio all’insegna della musica. Dalle ore 21,30 la bellissima Emanuela Tittocchia intervisterà Michele Zarrillo ripercorrendo i momenti salienti della sua vita. Scopriranno alcune curiosità della sua carriera, facendo emergere le emozioni della scrittura di testi e musica. Il tutto condito da esibizione live in una dimensione più spontanea e sicuramente più intima.

Il secondo giorno, la domenica sera, alle ore 21,30 sempre, sarà la volta della giovane campana Marita Langella, che introdurrà lo spettacolo di Francesco Cicchella dove la comicità farà da colonna portante.

Il pubblico, quindi, potrà assistere a momenti di assoluto divertimento, dove rivedrà riproporre i più famosi sketch alternati con improvvisazioni e interazioni con gli astanti.

L’ingresso, pertanto, è gratuito e limitato a 190 posti con distanziamento sociale di 1 metro. Ciò permette ovviamente di rispettare le regole vigenti in materia di sicurezza, garantendo la rilevazione della temperatura corporea all’ingresso. La mascherina e l’igienizzazione delle mani rimangono comunque obbligatorie.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie