www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

La Finanza di Caserta sequestra opere di Dalì e Warhol all’imprenditore Giuseppe Barletta

Esecuzione, da parte del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Caserta, di un decreto di sequestro preventivo, emesso in via d’urgenza dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e successivamente convalidato dal G.I.P. del Tribunale a quella sede, che ha riguardato alcuni quadri di Dalì e Warhol, sculture d’autore e diversi reperti archeologici, in quanto ritenuti oggetto dei delitti di intestazione fittizia e ricettazione. Destinatario del provvedimento cautelare è l’imprenditore Barletta Giuseppe, già indagato in passato dal predetto ufficio giudiziario in relazione a plurime condotte di bancarotta fallimentare e concordataria e di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, commesse in qualità di rappresentante legale di talune società facenti parte del gruppo a lui riconducibile.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie