www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Jabil Marcianise. La multinazionale statunitense ritira i 190 licenziamenti

La Jabil, multinazionale di elettronica statunitense, ha ritirato i 190 licenziamenti annunciati per lo stabilimento di Marcianise.

Lo rende noto una nota dalla Fiom Cisl. L’accordo è giunto dopo 7 ore di trattative tra i vertici dell’azienda, il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, l’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmieri e i sindacati.

La soddisfazione del ministro del Lavoro Catalfo

Soddisfatto il il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, che ha commentato: “Grazie alla mediazione che ho condotto insieme ai tecnici del Ministero del Lavoro e al sottosegretario al MiSE, Alessandra Todde, Jabil ha deciso di revocare i 190 licenziamenti dello stabilimento di Marcianise. In questi giorni abbiamo lavorato senza sosta per giungere al miglior accordo possibile per tutti, a cominciare dai lavoratori. Non è stato facile, ma alla fine abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Con le misure ordinarie e straordinarie messe in campo dal mio Ministero e dal MiSE per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, i lavoratori di Jabil non solo riceveranno un sostegno al reddito con la cassa integrazione, ma saranno accompagnati in un percorso di ricollocazione verso altre aziende. Continuerò a seguire la questione, assicurandomi che venga garantita loro un’adeguata prospettiva occupazionale“.

Le parole dell’assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri

Siglato l’accordo per Jabil di Marcianise, si volta pagina e si guarda avanti con fiducia! Complimenti a tutte le parti al tavolo, alle RSU, alle OO.SS. rappresentate a tutti i livelli, ai Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico, alla Regione Campania, alla Jabil Circuit di Marcianise. Un grande abbraccio a tutti i lavoratori e le lavoratrici Jabil. Avanti a testa alta!”

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie