www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

In Campania la scuola di ogni ordine e grado in presenza è ferma ma nel casertano continuano ad arrivare banchi monoposto che non userà nessuno

Oggi si parla di zone rosse, arancioni e verdi. Ormai l'Italia è un semaforo che non sa quando ripartire e l'istruzione subisce la beffa di forniture che arrivano in ritardo

Siamo giunti all’inizio del mese di novembre e la Campania in generale vive una situazione surreale. La scuola in presenza è ferma è attiva, con le sue difficoltà, solo la didattica a distanza.
Però accade che negli istituti superiori della Provincia di Caserta continuano ad arrivare i nuovi banchi singoli.
Una ben magra consolazione, che non nasconde una buona dose di ironia.
“Ancora una volta, sono stati spesi fondi pubblici in maniera scellerata e non ponderata -a lanciare la stoccata è il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca – I soldi spesi per i banchi singoli potevano e dovevano, vista l’attuale situazione – essere spesi per rinforzare la sanità campana, già fortemente in difficoltà, con l’acquisto di ambulanze e materiale sanitario, e l’assunzione a tempo indeterminato del personale medico già in prima linea contro l’emergenza”.
Eppure tutto questo non è accaduto. Anzi. Oggi come ieri si grida che in Campania manca l’essenziale. Gli ospedali non ce la fanno ad accogliere i malati, nè per posti di degenza nè per personale sanitario.
“Questo non è più il momento di perdersi in chiacchiere – conclude Magliocca – e azioni sconsiderate, è il momento di agire, tutti insieme, uniti contro il Covid-19”.
Purtroppo, però vista la massiccia dose di confusione che regna sovrana, la capacità di agire uniti viene meno. I cittadini, spesso incapaci, di tutelarsi, invocano azioni concrete che, si augurano di vedere messe in campo quanto prima.
Basta illusioni e inutili promesse. E’ tempo di azioni concrete.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie