www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il Vescovo di Caserta ricoverato in ospedale. Monsignor Giovanni D’Alise è risultato positivo al Covid-19

Il Vescovo di Caserta, Monsignor Giovanni D’Alise, è ricoverato da stanotte presso l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Monsignor D’Alise si è sottoposto al tampone che ha dato esito positivo. Immediatamente scattata la procedura di sicurezza, con la chiusura del pronto soccorso per la sanificazione, ma da stamane è già regolarmente in funzione. Di seguito il comunicato dell’Ufficio del Portavoce del Vescovo di Caserta e delle Comunicazioni Sociali della Diocesi di Caserta:

“Il Vescovo di Caserta, monsignor Giovanni D’Alise, è ricoverato nell’ospedale del capoluogo di Terra di Lavoro da questa notte, 29 settembre, essendo risultato positivo al Covid-19 dopo un ordinario controllo. Un contagio probabilmente frutto della sua attività pastorale. Le sue condizioni sono buone. Tutte le persone che hanno avuto contatti con il nostro Pastore si stanno sottoponendo dalla notte ai tamponi, come da protocollo. Auguriamo a monsignor D’Alise di riprendersi quanto prima. Dalle nostre comunità e dalle nostre famiglie salga incessante la preghiera al Signore Gesù perchè lo guarisca e possa tornare quanto prima in mezzo a noi in salute”.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie