www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il Team del Giordani scelto dal Ministero per guidare la formazione innovativa rivolta a docenti ATA e Dirigenti Scolastici

Ripartono le attività di formazione per i docenti del progetto FutureLabs Giordani 20/21 erogate in modalità online.

LITI-LS Giordani scuola polo FutureLabs per le provincie di Caserta, Avellino e Benevento, in seguito all’autorizzazione del Ministero dell’Istruzione avvia la seconda annualità dei corsi di formazione per docenti, previsti dall’Azione #25 del Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD), sulle metodologie didattiche innovative, in modalità FaD (Formazione a distanza) con partecipazione a videoconferenze, realizzazione di attività laboratoriali online, ecc..).

Sono previsti percorsi formativi rivolti a tutti i docenti, delle scuole di ogni ordine e grado, che hanno bisogno di metodologie e strumenti digitali di base o avanzati, per poter attivare con efficacia ed inclusione la didattica digitale integrata anche in DAD (Didattica a distanza) con i propri alunni.

Tutti i corsi avranno una durata di 25 ore totali e saranno articolati in sessioni in videoconferenza interattiva per un totale di 19 ore, durante le quali saranno realizzate attività formative, ed attività laboratoriali, più 6 ore in modalità asincrona per la realizzazione di un project work.

I temi affrontati sono:

  • Metodologie didattiche innovative e utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica;
  • L’apprendimento Digitale Integrato;
  • Mondi digitali per l’apprendimento;
  • Gamification;
  • Potenziamento delle discipline STEM;
  • Apprendimento connesso e utilizzo didattico dei social media;
  • IoT – Internet delle cose;
  • Cooperative Learning e utilizzo del cloud;
  • Ambienti di apprendimento innovativi;

Tutti i corsi sono progettati in coerenza con il quadro di riferimento europeo delle competenze digitali dei docenti e dei formatori DigCompEdu.

La preiscrizione ai corsi, totalmente gratuiti, può essere effettuata compilando il modulo a questo link, successivamente sarà regolarizzata sulla piattaforma SOFIA, che provvederà, al termine dei corsi, al rilascio dell’attestato di partecipazione.