www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il sindaco scrive al direttore dell’Asl e al presidente De Luca “non c’è più tempo bisogna fare presto”

La denuncia: 208 positivi su 21mila abitanti e i malati con insufficienza respiratoria non vengono ricoverati per mancanza di posti letto. La situazione è fuori controllo

Il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, con oltre 200 contagi sul suo territorio prende la drastica decisione di scrivere al dirigente dell’Asl di Caserta e al Presidente della Regione Campania.

La ragione della missiva deriva da “contagi fuori controllo con malati di Covid che presentano insufficienza respiratoria che non vengono ricoverati per mancanza di posti letto nei reparti ospedalieri dedicati al Coronavirus. E tempi troppo lunghi per i tamponi, – spiega il sindaco Natale – con tempi di quasi due settimane tra la richiesta, l’effettuazione e l’esito”

“Non c’è più tempo, – sollecita il sindaco nella sua richiesta al direttore dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo – bisogna fare presto se non vogliamo iniziare a celebrare i funerali di chi non ce la farà”.

Lo stesso sindaco Natale è rientrato due settimane fa dalla lunga quarantena fatta a Milano dove si era recato a fine agosto a trovare la figlia; nel capoluogo lombardo ha scoperto di aver il Covid, ed è stato poi ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano.

Rientrato in città ha trovato una situazione fuori controllo, sono 208 le persone attualmente positive su una popolazione di poco superiore ai 21 mila abitanti, in pratica ogni 104 cittadini c’è un positivo.

E l’attenzione richiesta oggi dal sindaco è fondamentale per cercare di cambiare un trend che è sempre più in salita.

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie