www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il Lions Club Caserta Host pro Libano. Inviato contributo al fondo di sostegno per l’esplosione del 4 agosto a Beirut

Il Lions Club Caserta Host ha inviato il proprio contributo al fondo di sostegno creato dal Distretto 108ya in favore del Libano travolto dalla drammatica esplosione avvenuta il 4 agosto a Beirut.

È il nostro primo service del nuovo anno sociale” dichiara il presidente Guelfo Pisapia”. “Abbiamo risposto all’appello rivolto dal Patriarca dei cattolici di rito maronita, il cardinale Beshara Boutros Rai, obbedendo al nostro codice etico che ci chiede di “essere solidali con il prossimo offrendo compassione agli afflitti, aiuto ai deboli e sostegno ai bisognosi“.

Il Club, intanto, ha già definito il programma:

  • Per l’area della cultura, “Il settimo centenario della morte di Dante“( col Dipartimento di Lettere dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli diretto da Maria Luisa Chirico, specialist distrettuale Alberto Zaza d’Aulisio), “La valorizzazione del Museo Provinciale Campano di Capua” (l’archeologa Nicoletta Petrillo) e “La storia del Sud prima dell’Unità d’Italia” (Amedeo Lepore dell’Università della Campania ed il giornalista Nando Santonastaso).
  • Per l’area salute, “Farmacovigilanza/patrimonio del cittadino” (specialist distrettuale Annamaria Fucile),”Raccolta occhiali usati” (coordinatore distrettuale Maria Quintavalle) e “Barattolo della emergenza” (coordinatore di circoscrizione Luigi Tennerello).
  • Per l’area ambiente, “Educazione ambientale dei giovanissimi” (coordinatore di circoscrizione Margherita Ricciardi) e “Il giardino di Betty” (referente Lucia Scarano).
  • Per l’area giovani e sportEduchiamo i giovani allo sport dai banchi delle elementari” (con l’Associazione sportiva Young Juve Caserta presieduta da Claudio Pisapia), “La formazione sportiva comincia nella scuola” (giornalista Raffaele Ciccarelli dell’Università Parthenope) e “La dieta dei campioni” ( l’esperto Roberto Petrillo).
  • Per l’area comunitàVivere la legalità” (referenti Roberto Santoro e Lucia Scarano) e “Tieni pulita la tua città” (referente Alberto Zaza d’Aulisio).

Eventi da fissare. Già in calendario l’inaugurazione dell’anno sociale (16 ottobre), il Memorial day (6 novembre), Festa degli Auguri e Premio al Merito Civico ( 17 dicembre), Messa di Natale (25 dicembre), Concerto dell’Epifania (5 gennaio), Visita del Governatore (15 gennaio), 25 giugno (Passaggio della Campana e premiazione dei vincitori del concorso per tesi di laurea su Dante). La tradizionale Festa di Primavera è condizionata dagli sviluppi del Covid-19.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie