www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il comune di Cellole ospiterà donne e bambini ucraini

Dopo aver avviato diverse iniziative a sostegno del Popolo Ucraino, con raccolte di farmaci, alimenti ed altro; oggi il Sindaco di Cellole, dott. Guido Di Leone, annuncia una delle iniziative più importanti: il Comune di Cellole sarà tra i primi ad ospitare donne e bambini ucraini.

Le parole del Sindaco Di Leone: “Quello che oggi sta accadendo tra l’Ucraina e la Russia farà parte di una delle più brutte pagine della storia dell’umanità. Non potevamo stare a guardare ciò che sta accadendo e stare fermi. Da Sindaco di Cellole ho sentito il dovere morale di trasmettere un senso alto di Istituzione, di appartenenza e di umanità; sono in contatto con Prefettura, Ambasciata e Consolato, per ospitare Donne e Bambini Ucraini nella nostra Cellole e siamo disposti anche ad andare a prenderli”.

Bisogna dare un forte messaggio di Pace e il Comune di Cellole ha voluto smuovere per primo le coscienze di tutti, con la speranza che tanti altri lo seguiranno.