www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il comune di Cellole ospiterà donne e bambini ucraini

Dopo aver avviato diverse iniziative a sostegno del Popolo Ucraino, con raccolte di farmaci, alimenti ed altro; oggi il Sindaco di Cellole, dott. Guido Di Leone, annuncia una delle iniziative più importanti: il Comune di Cellole sarà tra i primi ad ospitare donne e bambini ucraini.

Le parole del Sindaco Di Leone: “Quello che oggi sta accadendo tra l’Ucraina e la Russia farà parte di una delle più brutte pagine della storia dell’umanità. Non potevamo stare a guardare ciò che sta accadendo e stare fermi. Da Sindaco di Cellole ho sentito il dovere morale di trasmettere un senso alto di Istituzione, di appartenenza e di umanità; sono in contatto con Prefettura, Ambasciata e Consolato, per ospitare Donne e Bambini Ucraini nella nostra Cellole e siamo disposti anche ad andare a prenderli”.

Bisogna dare un forte messaggio di Pace e il Comune di Cellole ha voluto smuovere per primo le coscienze di tutti, con la speranza che tanti altri lo seguiranno.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie