www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il Comune di Caserta istituisce il Tavolo Permanente per la Salute e la Sanità

Nasce nella Città di Caserta il Tavolo Permanente Comunale per la “Salute e la Sanità”. La delibera che lo istituisce, proposta dall’assessore alla Cultura con delega anche al Diritto alla Salute Enzo Battarra, è stata approvata nell’ultima seduta della Giunta comunale.

Con questo provvedimento il Comune di Caserta intende promuovere una rete tra le diverse istituzioni ed organismi che si occupano di sanità e tutela della salute, al fine di elaborare ed attuare interventi strategici, in particolare nel campo della prevenzione, sensibilizzazione e tutela della salute pubblica. Tale necessità – si legge nella delibera -è stata maggiormente rafforzata dall’attuale grave emergenza sanitaria dovuta alla pandemia che ha evidenziato tutte le criticità del sistema sanitario. Il Tavolo Permanente Comunale per la Salute e la Sanità sarà un organismo tecnico di supporto all’azione politica e alla governance dell’Amministrazione.

Il Tavolo Permanente è costituito dal Sindaco o suo delegato, dall’Assessore Comunale al Diritto alla Salute; dal Direttore Generale dell’ASL o suo delegato; dal Direttore Generale dell’A.O.R.N. Sant’Anna e San Sebastiano o suo delegato; dal Presidente dell’Ordine Provinciale dei Medici Chirurgi e degli Odontoiatri di Caserta; dal Consigliere Comunale Dott. Domenico Natale; dalla Consigliera Comunale Dott.ssa Francesca Liliana Trovato; dal Consigliere Comunale Dott. Clemente Fusco e dalla Dott.ssa Sonia Anna Raimondi, già consulente onoraria dell’Amministrazione in tema di salute pubblica, in qualità di coordinatrice del Tavolo.

Il nuovo organismo potrà, inoltre, avvalersi del contributo di ulteriori esperti nelle materie attinenti l’oggetto che, a titolo sempre non oneroso, di volta in volta potranno partecipare o richiedere di partecipare a lavori tematici, proponendo eventuali azioni ed attività.