www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Il Comune di Casapulla attiva il servizio PagoPa per avere l’ufficio Tributi a portata di click

L'assessore Martusciello: "Anche restando a casa i cittadini sono in contatto con gli uffici"

Il Comune di Casapulla attiva il servizio PagoPa, il portale del contribuente’, per avere l’ufficio Tributi a portata di click. L’assessorato al ramo, capeggiato da Andrea Martusciello, grazie alla collaborazione della dottoressa Preziosi e di Roberto Magni, mette a disposizione dei cittadini ‘LinkMate’, lo sportello telematico con cui il contribuente stesso può svolgere in autonomia la maggior parte delle pratiche, senza recarsi fisicamente presso l’ufficio tributi.

Attraverso questo servizio i cittadini possono avere:

  • la disponibilità telematica di tutte le funzioni dello sportello fisico 24 ore su 24, 7 giorni su 7;
  • evitare le file in Comune;
  • consultare la situazione anagrafica, quella tributaria conosciuta dal Comune e i dati del catasto relativi ai propri immobili;
  • calcolo del dovuto (nuova Imu, vecchia Imu più Tasi dove pertinente) con produzione dell’F24 compilato con tutti i dati;
  • compilazione guidata delle dichiarazioni Imu-Tasi-Tari; interazione diretta con il Comune tramite la ‘bacheca messaggi’;
  • consultazione di dichiarazioni inviate (Imu-Tasi-Tari-Idrico), inviti al pagamento ed altri documenti;
  • modalità di ricezione documenti generici ed inviti Tari e Idrico (via posta ordinaria o e-mail);
  • pagamento online dei tributi locali tramite ‘PagoPa’;
  • disposizione del fascicolo personale con tutti i documenti, domande presentate e ricevute;
  • invio di eventuali segnalazioni di difformità relative alle proprietà; consultazione di Regolamenti e circolari comunali nella sezione ‘Documentazione Scaricabile’.

Il contribuente può accedere a LinkMate con tre modalità: registrazione con codice fiscale e password; dati di un versamento (servizio non ancora attivo per il Comune di Casapulla); Spid. Tutte le funzionalità di LinkMate sono sempre disponibili su smartphone e tablet. “Con l’attivazione di ‘Pago/Pa’ – ha affermato l’assessore Martusciello – puntiamo ad offrire ai nostri cittadini un servizio innovativo che li avvicina sempre di più agli uffici comunali anche restando comodamente a casa. Soprattutto in questa fase di emergenza sanitaria, durante la quale siamo chiamati a rispettare un distanziamento sociale ed evitare assembramenti, è sicuramente molto utile poter espletare operazione attraverso il proprio computer o cellulare senza recarsi obbligatoriamente presso la sede del Comune”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie