www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Grave dopo intervento chirurgico: NAS, Polizia e GDF irrompono nella clinica Villa del Sole di Caserta

Nella giornata di ieri un’aliquota della Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, su ordine della stessa, ha fatto irruzione alla Clinica Villa del Sole di Caserta dove hanno effettuato una perquisizione con il conseguente sequestro di numerosi faldoni contenenti documentazione sanitaria ed amministrativa.

Al blitz delle Forze dell’Ordine erano presenti il direttore sanitario dott. Nicolino Rosato e il presidente dell’azienda, dott. Amerigo Porfidia. Le operazioni infoinvestigative sono relative all’indagine in corso sulla vicenda di Angela Iannotta sottoposta ad intervento chirurgico bariatrico, a gennaio di quest’ anno, presso quella clinica dal chirurgo dott. Stefano Cristiano, indagato insieme ad altri medici della clinica già identificati, per “concorso in lesioni gravissime per colpa sanitaria ed altro ”.

La perquisizione è probabilmente dovuta ai presunti casi di malasanità relativi alla 28enne Angela Iannotta e al 79enne Francesco Di Vilio, entrambi del casertano e operati presso la stessa clinica, prima di avere gravi ripercussioni di salute per la Iannotta, e la morte per il Di Vilio.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie