www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Grand Prix Città di Caserta, domenica 24 e lunedì 25 aprile il grande nuoto arriva in Terra di Lavoro

Si è tenuta oggi, venerdì 22 aprile, la conferenza stampa di presentazione del “Grand Prix Città di Caserta”, che si svolgerà domenica 24 e lunedì 25 aprile presso lo Stadio del Nuoto.

La conferenza, che si è svolta nella Sala Giunta del Palazzo della Provincia, con sede in via Lubich, nell’ex area Saint Gobain, ha avuto la finalità di illustrare il programma dell’atteso evento sportivo, che porterà molte stelle del nuoto a gareggiare in Terra di Lavoro. Presenti il presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca, il presidente dell’Agis Giuseppe Guida, il delegato CONI di Caserta Michele De Simone, il presidente del comitato organizzatore Luciano Cotena e il direttore tecnico del meeting Francesco Vespe.

Annunciati quasi mille atleti, che rappresenteranno sette Regioni italiane, tra cui i grandi campioni del nuoto e della Nazionale, come Stefano Ballo e Arianna Castiglioni, che hanno conquistato ori, argenti e bronzi nei Campionati europei. Una manifestazione interamente dedicata al nuoto e agli atleti, nonché agli amanti di questo sport, realizzata con la finalità di gettare le basi di un progetto che ha le potenzialità per crescere già a partire dal prossimo anno. L’intento è, infatti, di ampliare la cerchia dei partecipanti, con un invito esteso anche ai più bravi talenti natatori italiani e provenienti dall’estero. Già in questa prima fase, oltre ai nomi più conosciuti, si è scelto di lasciare ampio spazio alle giovani promesse italiane.

La manifestazione, viste le misure di sicurezza ancora in corso per l’emergenza Covid-19, si svolgerà a porte chiuse, ma consentirà, agli appassionati, la completa visione delle gare attraverso una diretta streaming integrale sulla pagina Facebook ufficiale @gpcittadicaserta. “Dopo due anni di attesa e di difficoltà per tutti gli impianti sportivi e per lo sport in genere – ha dichiarato il presidente dell’Agis Giuseppe Guida – riuscire a ospitare un evento di tale portata a Caserta e garantire la piena sicurezza e affidabilità dei nostri impianti assume una valenza davvero straordinaria. Lo Sport torna, finalmente, al centro dell’attenzione e lo fa attraverso un progetto di grande spessore, capace di riportare in primo piano il nuoto nazionale e la bravura degli atleti italiani. In occasione del Grand Prix Città di Napoli, abbiamo strappato la promessa di organizzare un evento simile in Terra di Lavoro e, oggi, nonostante il blocco dovuto alla pandemia, possiamo dire di esserci riusciti”.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie