www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Girava per la zona industriale di Teverola con arma clandestina al seguito, in manette 35enne

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Caserta, con il  supporto degli agenti della Squadra Mobile di Caserta, hanno proceduto all’arresto di  P. C. cl. 1985, residente a Sant’Antimo (NA), ritenuto responsabile di detenzione abusiva di arma da sparo clandestina. I militari dell’Arma, nel corso di un controllo eseguito a carico dell’uomo nell’area industriale del Comune di Teverola, atteso il suo fare sospetto, hanno proceduto alla perquisizione personale e del veicolo a lui in uso, un furgone adibito alla vendita di cibo e bevande, rinvenendo occultata nel sedile lato guida, una pistola calibro 6.35, con matricola punzonata e caricatore inserito, nonché un involucro contenente 4 cartucce del medesimo calibro. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. P.C. è stato accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie