www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Fiumi di droga col permesso dei Belforte. In 3 si avvalgono della facoltà di non rispondere

Fiumi di droga col permesso dei Belforte. Negli interrogatori di garanzia di questa mattina dopo il blitz dei Carabinieri che ha portato all’arresto di 20 persone ritenute, a vario titolo, responsabili di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti sulle piazze di Caserta, San Nicola la Strada e San Marco Evangelista, in 3 si avvalgono della facoltà di non rispondere. Si tratta di Massaro Francesco 48 anni di Capodrise e Masella Vincenzo di anni 37 e residente a San Nicola la Strada, che sono stati interrogati per rogatoria dinanzi al GIP del Tribunale di Salerno. Mentre Rendano Daniela di 36 anni, ed attualmente sottoposta alla misura degli arresti domiciliari, é stata interrogata dalla d.ssa Linda Comella, GIP del Tribunale di Napoli. Tutti e tre gli indagati sono difesi dall’avvocato Giuseppe Foglia di Marcianise, del Foro di Santa Maria Capua Vetere.

Le accuse della DDA di Napoli

Masella Vincenzo, Rendano Daniela, ed altri, erano i soldati, gli spacciatori che operavano su San Nicola La Strada, sotto la guida di Orefice Giuseppe, che con il benestare del clan Belforte di Marcianise egemone in tutte le attività illegali del circondario di Marcianise e del capoluogo di Terra di Lavoro, era il promotore dell’associazione che operava su San Nicola la Strada. Il finanziatore degli acquisti di stupefacente era Massaro Francesco, titolare di un chiosco a San Nicola La Strada.

Chili di droga col permesso dei Belforte, domani gli Interrogatori di Garanzia per 4 indagati

Blitz all’alba. Caserta, San Nicola la Strada e San Marco, chili di droga col permesso del clan Belforte. 20 arresti

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie