www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Fase3. Zinzi: “Riaprire saune e centri benessere, De Luca ascolti i titolari dei centri”

“Con la Fase3 riparta completamente anche il mondo del benessere. Escludere determinate attività dalla riapertura significa discriminare una parte dell’economia e l’impegno di imprenditori che hanno investito sul nostro territorio. Terme e saune ad esempio sono ancora off limits”.

Così il consigliere regionale della Lega, Gianpiero Zinzi, interviene a sostegno del gruppo di lavoro costituito dai centri Aquardens, Asmana, QC Terme Spas and Resorts, Cascade Sand in Taufers, ITV Resort & Spa, con il supporto di AISA (Associazione Italiana Saune & Aufguss), unitamente a Federalberghi Terme. Un gruppo, che in Campania ha come riferimento l’imprenditore Antonio Di Stasio, costituitosi con l’obiettivo di sviluppare proposte per una ripresa totale dei centri e creare un confronto con le istituzioni.

Pubblicità

Importanti realtà del settore hanno unito, quindi, le loro forze e in queste ore stanno ultimando la discussione con le Regioni sulle linee guida elaborate sulla base di studi scientifici sull’argomento.

“Mentre le altre Regioni hanno dimostrato la propria disponibilità – ha dichiarato Zinzi – la Campania non ha neanche risposto alla richiesta di incontro da parte del gruppo di lavoro. Una mancanza di confronto intollerabile se si pensa che a farne le spese sono famiglie e realtà produttive del territorio. De Luca incontri i titolari dei centri e permetta loro di ripartire in tutta sicurezza”

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Il nuovo libro di Ferdinando Terlizzi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie