www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Esercenti in piazza, Zinzi (Lega): “Programmare riaperture, il pericolo camorra è sempre in agguato”

“Il grido di dolore dei commercianti e degli esercenti scesi nelle piazze è comprensibile. Non si può pensare di imporre chiusure prolungate senza soffermarsi ad affrontare anche le conseguenze che queste comportano: dal disagio economico delle famiglie al pericolo concreto delle infiltrazioni della camorra nelle attività commerciali.

La criminalità organizzata è l’unica ad avvantaggiarsi della disperazione e dello stato di difficoltà tanto dei singoli quanto dei commercianti costretti, senza una adeguata programmazione di ripartenza, alla vendita delle proprie attività. È il motivo che ci ha spinto ad istituire una sottocommissione ad hoc in seno alla Commissione Anticamorra e Beni Confiscati, ma si tratta di un pericolo che va scongiurato partendo dalla base.

È necessario cambiare passo per dare finalmente un segnale positivo all’economia e al commercio”. Così Gianpiero Zinzi, capogruppo Lega in Consiglio regionale della Campania.

Pubblicità

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie