www.gazzettadicaserta.it
Liberi da vincoli

Droga al Monumento, Ciro Guerriero diffida il Sindaco di Caserta

È stata protocollata nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 aprile, la diffida che Ciro Guerriero ha inviato al sindaco di Caserta, Carlo Marino, affinché provveda, in qualità di garante della salute pubblica, a porre fine alla situazione di pericolo che si registra in piazza IV Novembre e, in particolare, nella struttura che circonda il Monumento ai Caduti.

Detta struttura semicircolare, per altro incompleta, è una vera e propria area protetta per chi decide di fare uso di eroina – spiega il sottoscritto Dott. Ciro Guerriero – evidenziando che l’amministrazione comunale non ha mai utilizzato gli strumenti necessari per eliminare il degrado, tanto è vero che la pulizia non è stata fatta neppure in occasione della ricorrenza del 25 aprile, festa dedicata alla liberazione.

Dopo aver segnalato e testimoniato l’incresciosa situazione a più riprese, non è accettabile il perdurare del silenzio dell’amministrazione che deve provvedere non solo alla pulizia delle aree ma anche, in caso di continua assenza di sorveglianza e controllo, ad interdirne l’accesso.

La diffida (clicca qui per leggerla) è stata inviata, per opportuna e doverosa conoscenza, tanto al primo cittadino quanto al presidente del Consiglio Comunale Michele De Florio, affinché possa notiziarne i Consiglieri comunali, nonché al dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale, Giovanni Natale, e al Prefetto di Caserta, dr. Raffaele Ruberti.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy al link qui sotto. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Accetto Cookie Policy

Cookie